domenica 14 agosto 2016

Dreamcatcher Box #5 e #6 (Giugno e Luglio 2016)


Nel mese di Luglio, la sessione estiva mi ha tolto non solo il tempo ma anche la salute visto e considerato che son state frequenti le giornate in cui ho dormito praticamente solo 3 ore, compreso quello prima dell' ultimo esame della sessione, mentre nelle restanti ero attaccata al pc per completare tavole, planimetrie e tutto ciò che fosse necessario. Come conseguenza, al termine della sessione, non avevo alcuna voglia di accendere il pc né tantomeno il pc aveva voglia di essere acceso infatti l'ho fatto formattare.
Tutto ciò per dirvi che non ho avuto né tempo né modo di scrivere i post, neanche i più semplici da redigere come l'haul mensile (che mi ostino a chiamare box nonostante abbia completamente deviato dall'idea originaria), quindi questo mese avremo due box anziché una.


Mega Shine Lip Gloss di Nyx in 134 Sunrise e 115 African Queen. Molto spesso ho ribadito il mio odio per i gloss ma questi erano duochrome (il primo rosa/rame con riflessi oro e il secondo viola con riflessi turchese) e scontati del 50%. Dovevo averli.

Shade and Glow di Nabla in Gotham e Angel. Nabla ha proposto tutta una linea di terre, illuminanti e blush e, beh, io dovevo provarne qualcuno! Ho optato dunque per la terra più chiara e fredda tra le proposte e per l'illuminante che assomigliava meno a quelli già in mio possesso.

Eyeliner crème di Peggy Sage. Non avevo mai provato nulla di questo marchio e dato che partecipai ad un prova trucco con prodotti del loro brand (un horror, non l'ho ancora superata) mi sentii in dovere di acquistare qualcosa. Non ho idea di come sia l' eyeliner, non l'ho ancora provato né tantomeno fu usato su di me quindi chissà.

Fallen Tones di Purobio. Mia madre doveva prendere una nuove 90 60 90 Ice di Alkemilla così approfittando dell' ordine su Bioalchemilla grazie ad una promo di Vanity Space, ho pensato bene di prendere l'altra palette di Purobio in edizione limitata di Natale che ancora non avevo. Troppo bella!

Palette magnetica di Alkemilla. La promo comprendeva un omaggio oltre allo sconto del 20% su alcuni marchi, ovvero questa palette componibile che ho già riempito di alcune cialde volanti che non avevano ancora una casa. Non mi piace il materiale né la qualità della palette in sé quindi sono lieta di non averla effettivamente acquistata.

Correttore Stick di Wycon n° 107 (giallo). Questo è un acquisto frutto delle mie fisse. Non riuscendo ad identificare il colore delle mie occhiaie perché mi sembrano solo marroni e non blu o viola ho pensato di acquistare un correttore dal potere illuminante e correttivo (va comunque coperto con un correttore del colore del proprio incarnato). Non sono certa che la cosa funzioni su di me. Penso di aver fatto una cazzata...

Matita labbra di Wycon n° 06 Borgogna, 13 Amaranto e 29 Malva Rosato. Nonostante il numero esagerato di matite labbra in mio possesso, non ne avevo una che potesse combaciare cromaticamente con il Viva Glam Ariana Grande e così, approfittando della promo 3x5 euro ho preso una delle matite più scure e un rosa malva che ho pensato potesse star bene sotto rossetti come Mehr che abbondano nella mia collezione. Amaranto l'ho presa per completare la tripletta U.U

1001 Artic Rose Eye Cream di Natura Siberica. Questo non è un mio acquisto bensì un regalo. Approfittando di una zia che era in vacanza in Russia, ho pensato ai possibili brand reperibili e l'unico che mi è venuto in mente è appunto Natura Siberica e così le ho chiesto di portarmi qualcosina. Che bello! *-*

Potremmo dire che a Giugno mi son contenuto rispetto a quello che mi ha portato a fare l'ansia a Luglio!
Già ne ho parlato in altre circostanze ma son riuscita ad individuare dei periodi dell'anno in cui acquisto di più che sono quelli delle sessioni di esame e quelli in cui si festeggia qualcosa come Natale e il mio compleanno (se guardate i miei haul riuscite ad individuarli tutti xD).
Diciamo che nel mese di Luglio ho fatto un po' di acquisti folli.



Shampoo per capelli normali alla Propoli e Rosmarino di Antos. Da qualche mese ormai son passata al bio per quanto riguarda la mia haircare cominciando ad utilizzare lo shampoo Cedro e Finocchio di Alkemilla associato al suo balsamo.Quando mi è terminato lo shampoo mi avanzava una grossa quantità di balsamo così, non volendo spendere troppo, ho acquistato questo shampoo Antos. Non vi spoilero niente, ne saprete di più a breve!

Fine Art Eyepencil di Kiko n°03 (prugna). Fa parte di una qualche limited edition (ormai non riesco più a stare loro dietro) e non era un acquisto necessario...

Long Lasting Stick Eyeshadow di Kiko n°11 (Ottanio). Neanche questo era un acquisto necessario ma mi piace tantissimo questo colore!

Trendstick di Mia Make Up n°539 Make a Scene. Essendo un brand conosciuto, ogni volta che entro in store ci penso su un paio di volte prima di fare un acquisto perché non mi piace buttare via i soldi, tuttavia se nessuno sperimenta nessuno conoscerà mai questo brand. Questa volta mi son buttata sull'acquisto di un prodotto in saldo (che in genere è applicato su pezzi della linea continuativa e che non vengono rimossi dal mercato). Non me ne son ancora fatta un' idea.

Revolution Lipstick di Urban Decay in After Dark Matte e Rapture. Essendo a conoscenza dell'uscita della nuova linea Vice ero certa che questa linea di rossetti sarebbe andata in offerta: potremmo dire che è stato questo il motivo per cui il primo giorno di saldi mi son recata a Napoli xD. A tutti gli effetti avevo ragione e rimpiango di non averne presi altri come Venom o Blackmail.

Diva Crime di Nabla in Closer. Ovviamente in Luglio ha proposto anche la sua Marmaid Collection e potevo mai esimermi dall'acquistarne almeno un pezzo? Ho optato per il rossetto (che secondo me non ci azzecca una mazza con la collezione) dato che sono nella mia fase nude.

Vivid Matte Liquid di Maybelline n°40 Berry Boost. Non acquisto mai marchi da profumeria, non per un motivo preciso ma perché son sempre convinta di trovare sempre tutto (cosa assolutamente non vera). Dopo aver guardato un video di Saimon Loves Makeup mi è salita la curiosità e ne ho acquistato uno senza neanche approfondire. Sono un caso perso.

Prisma Blush di Madina n°01 e 06. Ho sempre avuto una forte curiosità per i prodotti Madina perché qui in sud Italia non è venduta fuorché online. Memore della promo fatta in periodo natalizio, son corsa sul sito e ho acquistato tre pezzi della linea prisma approfittando non solo dei saldi ma anche delle spese gratuite sul primo acquisto. Ho scelto innanzitutto due blush che condividono il finish ma i colori son molto diversi: l'uno è pesca mentre l' altro è un amaranto. Meravigliosi!

Prisma Allover di Madina n°01. Trattasi di un illuminante champagne, privo di glitter che lascia un lieve bagliore luminoso a differenza di molti altri illuminati che invece sono pieni di glietter e sono difficili da sfumare e quindi appaiono come strisce luminose.

Pennello per sopracciglia di L'Oreal. Di recente all'outlet La Reggia hanno aperto uno store L'Oreal dove è possibile trovare diversi pezzi sia della linea L'Oreal (ovviamente quelli che andranno fuori produzione) sia brand che appartengono a questo marchio come la Maybelline. Tra i vari prodotti presenti son stata colpita da questo pennello. Magari non vale il suo costo (l'ho pagato ben 10 euro) ma ha una forma particolarmente utile per sfumare l' ombretto sotto la rima ciliare inferiore. Non capisco perché sia considerato pennello sopracciglia però...

Nude Magique BB Blush di L'Oreal. Questo è stato il motivo principale per cui son entrata nello store. Questo blush mi incuriosiva dal momento in cui uscì sul mercato ma il prezzo alto mi aveva fatto sempre desistere dall'acquisto. Era definitivamente arrivato il momento di prenderlo U.U

True Lips di Pupa n°33 e 25. Ho acquistato queste matite perché credo siano perfette per l' 80% dei rossetti che ho (tendo ad acquistare sempre gli stessi colori...)

Professional liner Vamp! di Pupa (L.E. Navy Chic). Questo eyeliner non mi serviva ma questo azzurro-violetto un po' pastelloso lo adoro e spesso tendo ad acquistare prodotti di questo colore nonostante non credo mi doni particolarmente.

Soft matte lip Cream di Nyx in Budapest. Mi ritrovo ad andare al Campania, dove è lo store Nyx, molto raramente e di conseguenza, ogni volta che mi trovo lì, una capatina allo store lo faccio. Questa linea di tinte è quella che preferisco (i Liquid Suede continuano a non convincermi) nonostante non sia completamente opaca. Questa è solo l'ennesima colorazione che adoro.

Vivid Brights di Nyx in Vivid Fire. Prima o poi li avrò tutti!!!

Lingerie di Nyx in Ruffle Trim. Volevo provarne assolutamente una ma le colorazioni che più mi incuriosivano erano terminate così, pur di portarne una a casa, ho preso questa che in store sembrava tutt'altro colore ma una volta provata a casa tende molto al pesca.

Queste son le box degli ultimi due mesi. Voi come avete sperperato i vostri soldini? Anche voi avete quei periodi dell' anno dove spendete di più?