giovedì 23 giugno 2016

Stay Up & Stay Down! (Top & Flop di Aprile e Maggio)


Da un po' di tempo non riesco ad essere assidua sul blog e ormai vi sarete stancate di leggere tutte le varie motivazioni che do a queste assenza e tutte le mie vane promesse di tornare più attiva. Diciamo che è meglio prendere le cose come vanno e se ci sono amen se non ci sono beh potete rileggere qualche mio vecchio post ;)


Comunque nonostante ultimamente non mi sia truccata tantissimo (diciamo che il momento in cui ho usato più colori è quello in cui ho realizzato il makeup per la Paciugopedia) mi son ritrovata ad utilizzare spesso gli stessi prodotti perché, a tutti gli effetti, mi hanno piacevolmente sorpreso.

Ho deciso dunque di rispolverare il mio caro e vecchio "Stay Up & Stay Down" (che è anche un Most Played fondamentalmente) per parlarvi di questi pochi prodotti che hanno rivoluzionato il mio makeup negli ultimi tempi.

In genere non sono il tipo che appena acquista qualcosa la apre per swatcharla e provarla, anzi spesso passano mesi prima che la tocchi (cosa che mi è capitata ad esempio con il Viva Glam Ariana Grande che ho scoperto essere davvero poco omogeneo) tuttavia alcuni dei regali che ho ricevuto al mio compleanno erano prodotti che davvero desideravo e che volevo davvero provare.

Vi avviso, già da ora, che il post sarà pieno e stra pieno di robe nude!
STAY UP


  • "Narciso" Soft Matte eyeshadow di Nabla. Molte potrebbero dire che non c'è alcun tocco di originalità in questo ombretto perché è un marroncino neutro da sfumatura ma, se devo essere sincera, non ho mai trovato un marroncino neutro così. Tende a riscaldare la sfumatura nonostante non viri nell'arancio o nel giallo (vedi i famosi color caramello) e grazie alla texture non troppo pigmentata ma appunto "soft" è molto facile da sfumare. Insomma uno stupendo ombretto a prova di ciompe.
  • "Bakery" Cream Shadow di Nabla. Altro regalo graditissimo del mio compleanno. Più di qualsiasi altra colorazione della gamma (che ne comprende di diversi davvero straordinari) desideravo questo colore perché perfetto come base, seppur non completamente nude, ma anche da solo perché dona un po' di colore alla palpebra. Essendo infatti un nocciola lievemente satinato è possibile creare un look con l' utilizzo esclusivo di questo ombretto. Insomma io lo amo!
  • "Skin Tones" palette di Purobio. Ricevetti questa palette in omaggio con il mio primo ordine su Bioalchemilla grazie ad una promo di Vanity Space e da allora non ho più smesso di usarla. È una palette davvero completa, nonostante sia così piccola, che permette di creare diversi tipi di look. Le mie nuance preferite sono le tre opache ma solo per gusto personale perché anche il dorato, unico shimmer, non è niente male. Dato che mi sono innamorata della cremosità di questi ombretti ho deciso di acquistare anche la Fallen Tones e spero che non mi deluda. In ogni caso ne scriverò una review approfondita sul blog!
  • "Taupe" blush di Nyx. Taupe. Non è propriamente un blush bensì una terra fredda perfetta per il contouring soprattutto sulle carnagioni chiare come la mia. Ho notato che è un pochetto polverosa ma se si preleva con cautela (cosa che consiglio perché è comunque un prodotto che se non applicato bene, fa macchia) i disastri sono minimizzati. Ultimamente la sto usando tantissimo quasi ogni giorno direi! 
  • Goccie di Eufrasia di Dr.Taffi. L'unico prodotto di skincare che ha davvero rivoluzionato la mia routine quotidiana sono queste goccine magiche che ho acquistato in seguito a diverse opinioni positive lette sul gruppo Vanity Space. Ora io non son brava con gli Inci e tutte queste cose qua, mi baso molto sul sentito dire e chiedo opinioni a chi ne capisce più di me, fatto sta che con queste goccie l' effetto è viibile sin da subito al momento dell' applicazione: La zona dell' occhiaia è più distesa e la stessa occhiaia è minimizzata (non vi aspettate magie ovviamente). Non saprei dirvi i benefici sul lungo termine, perché sono incostante, ma personalemnte mi accontento di poco!
STAY DOWN



  • "Frame for Fame" lash glue di essence. Partiamo dal presupposto che questa è l'unica colla per ciglia finte che io abbia mai usato e quindi non ho altri prodotti con cui paragonarla, e che ho poca dimestichezza con le ciglia finte. Questa colla funziona egregia mente, il problema sorge nel momento in cui rimuovo le ciglia finte: non si riesce a struccarla in nessun modo. Rimane lo strato adesivo per ore nonostante acqua micellare e bifasico. Ritengo inconcepibile un prodotto cosmetico che non si strucca o che lascia macchia quindi la boccio assolutamente!
E i vostri top e flop del periodo quali son stati?

Al prossimo appuntamento!!!