venerdì 29 aprile 2016

Dreamcatcher box #2 (Marzo 2016)


Ehm cosa avevo detto? Che questo sarebbe stato il modo per contenermi sugli acquisti?
Non fidatevi mai di me, MAI!

Un po' di stress post esami, un po' di stress inizio corsi, un po' di turbamenti mi hanno portato a sperperare un po' di soldini senza neanche rifletterci troppo.

Ma sveliamo subito il contenuto della box di questo mese!


In the balm of your hand di The Balm. Nella lista dei prodotti PROva di quest'anno ho inserito tre prodotti di the balm ovvero Mary Lou Manizer, Hot Mama e Bahama Mama che volevo assolutamente provare. Approfittando di uno sconto su Maquillalia ho acquistato questa palette che li contiene tutti e tre, seppur non in full size, e altri "best of" del brand. L'idea mi sembrava carina e poi parliamoci chiaro, non ho mai finito blush né terre quindi mi è sembrato subito conveniente perché posso così provare anche altri prodotti del brand.

Kajal n°104 e 110, Automatic Precision Liner 511, Intensive lip mask di Kiko. Ho messo insieme tutti questi prodotti insieme perché sono frutto di una promozione di Kiko di non molto tempo grazie alla quale era possibile acquistare cinque prodotti per un costo complessivo di 10 euro. Ovviamente i prodotti proposti erano davvero pochi, soprattutto nello store dove ho fatto il mio acquisto, e quindi mi son adeguata a quello che c'era (parlavamo di acquisti sconsiderati o sbaglio?). 

Cheri, Rudolph e Just Like a Drop di Mulac. In occasione del lancio delle nuove tinte, ho deciso di fare un ordine in parte perché volevo provare le tinte, in parte perché c'erano un paio di rossetti che,essendo sempre sold out, non ero riuscita ad ordinare. A me piace molto la texture e la resa dei rossetti Mulac (non ho ancora provato Cheri però) quindi mi è piaciuto accrescere le file dei miei soldatini!

Berry Blast e Vibrant Melon di Avon. Erano secoli che non acquistavo un prodotto Avon ma tantissime ragazze sul web hanno cominciato a parlare benissimo di questa nuova linea di rossetti matte e così ho deciso di provarli. Ho acquistato due colorazioni di cui ho provato solo il berry che è davvero stupendo ed ha davvero una buona resa. Farò altri test e poi magari ve ne parlerò sul blog!

Eye shadow base in White e blush Mocha di Nyx. Dato che nella mia città è approdata Nyx, seppur non con tutti i prodotti della gamma, ho avuto più volte la possibilità di acquistare prodotti di questo brand e quando lo store ha proposto lo sconto del 20%, non mi son lasciata scappare l' opportunità di accaparrarmi qualche pezzo. Considerando che Milk è sempre sold out, ho ripiegato sul primer bianco e dato che mi andava di provare anche un blush, ne ho scelto uno abbastanza neutro (che ho portato con me anche a Firenze).

Olio anticelulite alla betulla, Firming Eye Care alla Rosa Canina e i rossetti berry passion e nude brown di Cien. Finalmente anche nella mia Lidl sono arrivati i prodotti Cien sia di skincare (quelli nature col buon inci) sia di makeup. Appena li ho visti li ho presi, senza pensarci due volte. Vi farò sapere...