giovedì 4 febbraio 2016

Paciugopedia 3! Makeup #5


Come avevo già detto, nel mese di febbraio, il blog subirà diversi rallentamenti e slittamenti. Ad essere coinvolto in quest situazione vi è stato anche il post della paciugopedia che leggete in ritardo di quattro giorni rispetto al quanto previsto.

In fondo la stessa Svampi ha tardato di un mese la pubblicazione del makeup scorso e quindi se lo fa la capa piughina posso farlo anche io (?)

Questo mese vediamo protagonista un makeup realizzato da Pittpantherelle che la nostra Svampi ha trovato su Instagram.
Ecco dunque il makeup da ricreare.


Questo makeup come quello del mese scorso rientra in quelle tipologie che ho difficoltà a ricreare, non per la forma in questo caso (perché il makeup è molto sfumato) ma perché con gli smoky non vado tanto d' accordo soprattutto quando si tratta di sfumature in crescendo.

Comunque questo è quello che ho combinato.



Partiamo dal fatto che ho fatto un pastrocchio con il matitone nero che ho usato come base e dato che, giusto il tempo di sfumarlo, si fissa e non si smuove neanche con tutta la forza di volontà di questo mondo, me lo son dovuta tenere (non avrei avuto altri momenti per ricreare il makeup).

Diciamo che ho sbagliato le proporzioni tra sfumatura nera e sfumatura marrone: quella nera doveva essere molto più importante e imponente per dare maggiore profondità allo sguardo e per renderlo ancor più allungato.
In sostanza è stato un makeup che mi è piaciuto parecchio perché i colori utilizzati sono assolutamente nelle mie corde (ottima scelta Svampi!).

Il problema è stato trovare un rossetto che si potesse adeguare al tono lievemente arancio-giallastro del trucco occhi e un blush che non mi spegnesse.
Per quanto riguarda il secondo, avendo utilizzato alcuni colori della India di Paola P per gli occhi ho utilizzato Bollywood della stessa palette, che in realtà è un ombretto, sulle guance anche se si è rivelato un errore perché è abbastanza cupo per il mio incarnato (ho sfumato poi con molta cipria) anche se è shimmer, cosa che ho enfatizzato con il Soft & Gentle di Mac e penso che dalla foto si noti.
Sulle labbra il caro ed amato 1995 di Gerard Cosmetics...lo so, sono ripetitiva.

Prodotti usati:

Long lasting stick eyeshadow di Kiko n°20 (nero) come base;
Toast di Mulac, sfumato su tutta la palpebra sia fissa che mobile;
Gange dalla palette India di Paola P sfumato sulla palpebra mobile intensificato alla base dal Devil Kajal della stessa palette;
Blackout dalla palette Naked 2 di Urban Decay per intensificare ulteriormente la base;
Maharaja dalla palette India di Paola P per illuminare l'angolo interno dell'occhio.

Ultimamente le mie ciglia erano tristi e dritte così le ho piegate e mi è bastato utilizzare il Better Than Sex e non mi son sembrate necessarie le ciglia finte.
Come ho detto, il makeup mi è piaciuto molto e credo che lo farò anche in altre circostanze.



Follow PaciugoPedia2 #1 by Sara T. on Pinterest