domenica 10 gennaio 2016

The best of....2015


Ed un altro anno è andato via, un anno ricco di makeup e di esperienze nuove! 
Oramai è arrivato il momento di tirare le somme e di concentrarci su tutto ciò che ci è accaduto di bello e anche su quali prodotti di makeup ci hanno reso soddisfatte dell' acquisto.
Per ogni categoria che ho deciso di trattare non ci sarà necessariamente un unico prodotto, perché la trovo una cosa estremamente limitante, mentre altre categorie saranno proprio prive di un best perché magari durante quest' anno non ho trovato in alcun prodotto testato caratteristiche che mi soddisfacessero. Voglio inoltre chiarire che i prodotti che menziono non son stati necessariamente lanciati sul mercato nel corso del 2015 piuttosto son stati scoperti da me durante quest' anno.

FONDOTINTA: Ecco, questo è un esempio di quelle categorie nelle quali non riesco a collocare nulla perché a tutti gli effetti non ho trovato alcun fondo che mi abbia soddisfatta appieno tra quelli che ho provato.

CORRETTORE: In questa categoria piazzo indubbiamente l' Istant Anti Age di Maybelline nella colorazione Light che è perfetta per il mio incarnato e, nonostante non applichi un correttore aranciato al di sotto, copre adeguatamente le mie occhiaie.

CIPRIA: Nonostante quest'anno abbia provato diverse ciprie, mi son resa di non averne trovata nessuna che mi soddisfi appieno e che trovi effettivamente valida, sia dal punto di vista dell' opacizzare sia per la tenuta del makeup.

BLUSH: Due sono i blush che mi hanno particolarmente colpito quest'anno. Uno l'ho scoperto a quella fantastica piattaforma che è BeautyBag, che mi ha dato la possibilità di testare il blush duo Daisy di Bh cosmetics che contiene sia un blush rosa caldo che un illuminante champagne satinato, entrambi dalla durata e pigmentazione ottimi.
L' altro blush è il n°49 dei Blush On Bubble di Nouba, un blush cotto molto pigmentato e luminoso anch'esso veramente duraturo.

BRONZER e TERRA: Ho cominciato ad utilizzare le terre davvero da pochissimo e ho trovato davvero valida e facile da sfumare Delice de poudre di Bourjois, una terra media adatta anche al contouring davvero facile da sfumare.

ILLUMINANTE: Per il Natale del 2015, i miei amici mi regalarono una gift card di Mac grazie alla quale ho acquistato dei prodotti che altrimenti non avrei mai acquistato, tra cui il Soft & Gentle, uno degli illuminanti più famosi del brand. Pensavo di aver fatto una cavolata invece lo uso molto più spesso di quanto mi aspettassi: dona un effetto bagnato al viso davvero fantastico, lo adoro!


MASCARA: Quest'anno se la son combattuta bene ben due mascara, di cui uno è entry particolarmente recente nel mio stash. Sto parlando del Better Than Sex di Too Faced, che tutte indubbiamente conoscete, e del Mascara Alta Definizione di Rybella. Con questo non voglio dire che siano paragonabili o siano dei dupe perché non è assolutamente vero, ma entrambi soddisfano due mie esigenze: da una parte abbiamo un mascara volumizzante, molto strong, (il Too Faced) dall' altra un mascara che dona definizione e lunghezza alle ciglia e che preferisco usare di giorno con makeup sobri.


EYELINER: Dopo una egregia e lunga carriera il mio eyeliner in gel di Maybelline mi ha abbandonata e son dovuta correre così ai ripari facendo, così, ricorso al Lasting Gel di Kiko un prodotto davvero semplice da utilizzare e dalla ottima performance, anche se una volta applicato non è propriamente nerissimo.


OMBRETTO MONO: Di recente ho deciso di non acquistare più ombretti mono tranne quando trovo delle colorazioni particolarmente interessanti o delle cialde che possono essere inserite in palette componibile. Per questa categoria ho scelto due ombretti entrambi fantastici per dare quel qualcosa in più alle sfumature nella piega: il primo frutto di una collaborazione è Peach Petal di Eyemimo (che vi ho recensito qui) mentre il secondo è Petra di Nabla. Entrambi gli ombretti hanno base calda e sono opachi ma mentre il primo vira al pesca il secondo tende più al terra di Siena. Sono entrambi molto semplici da sfumare e molto pratici da utilizzare.


ROSSETTO: Essendo diventata rossettomane, in questa categoria troveremo parecchi prodotti perché i rossetti son indubbiamente il prodotto che più amo e che maggiormente acquisto. Alcuni di questi rossetti non hanno performance eccelse, anzi quasi tutti direi, ma son stati quelli che indubbiamente ho utilizzato di più e che ho veramente apprezzato. Partiamo da uno dei miei regali di compleanno ovvero L' Amoureuse dei Rouge Allure Velvet di Chanel, un rossetto più satinato che matte dal sottotono neutro con un tocco di berry e l' ho adorato perché è di una tonalità molto naturale che però si fa notare ma soprattutto non secca le labbra, problema che mi affligge ultimamente.
Altro rossetto che ho adorato e di cui ho abusato è Borgogna dei Liquid Lipstick di Wycon e che trovo una tonalità davvero interessante e perfetta per la stagione autunnale. Questo rossetto lo acquistai quando era ancora disponibile la limited Makeup Artist ed infatti la texture è decisamente più cremosa rispetto a quelle immesse sul mercato successivamente, che io trovo comunque valide.
I prossimi due rossetti fanno parte entrambi dei Diva Crime di Nabla e si tratta di Panta Rei e Ombre Rose, due dei rossetti più naturali della gamma. Mentre il primo preferisco utilizzarlo in estate per la forte componente calda al suo interno il secondo lo utilizzo tranquillamente anche in  questo periodo. Di questi rossetti adoro la texture estremamente sottile e stratificabile e la tenuta, son veramente rossetti ottimi.
L' ultimo rossetto che vorrei menzionarvi è un entry abbastanza recente della mia collezione ovvero il n°1 Sophia Loren degli Shine Lipstick di Dolce&Gabbana, un rossetto rosa caldo dal finish lucido, che in un periodo in cui infuria il matte può non piacere a tutte ma io lo adoro perché dona volume alle labbra e le fa sembrare più piene. Questo rossetto non ha una nuance particolare né una durata fantastica ma mi piace tantissimo ed è uno di quelli che indosso quando non so cosa metter su.


PALETTE: Due son le palette che ho veramente apprezzato quest'anno. Una la acquistai durante il Black Friday del 2014 ma che ho veramente scoperto nel corso di questo 2015 ovvero la Different di Mulac che ormai non è più in commercio ma molti ombretti son ora rivenduti come mono da inserire all' interno di palette componibili. Per quanto non si tratta di nuance tradizionali, le ritengo meravigliose per creare makeup interessanti anche quando si tratta di makeup portabili.
L' altra palette fa parte della mia postazione da pochi mesi ed è la Scurissimi di Neve Cosmetics che non avrei mai immaginato di apprezzare così tanto. Contiene delle nuance che non avrei mai immaginato di usare così tanto ma la adoro per creare smoky e makeup di ogni genere perché le colorazioni che contiene sono tutt'altro che banali.


SKINCARE: Io non son di quelle fissate con la skincare perché non ne capisco una mazza e mi scoccia prestarvi così tanta attenzione, anche se sbaglio molto. L' unica cosa che ho imparato ad usare sono maschere e scrub per il resto sono una capra. Devo dire però che quando incappo in un prodotto valido riesco a riconoscerlo, soprattutto perché noto miglioramenti sulla mia pelle. Voglio dunque tre prodotti di Biofficina Toscana che ho apprezzato e che continuo ad apprezzare ovvero il Contorno Occhi Antirughe, che mi ha salvato da occhiaie atroci e secchezza della zona perioculare quando ero a Milano per l' Expo e sembravo uno zombie, la Crema Riparatrice Labbra Agrumata, che mi salva ogni qual volta voglio applicare un rossetto particolarmente duro o che evidenzia le pellicine, ed infine lo Scrub viso ai frutti rossi, che sto usando da un po' e ho notato notevoli miglioramenti della mia pelle che appare più sana e morbida.


ALTRO: In questa categoria voglio menzionarvi due eventi che son legati al makeup e ai quali son stata felicissima di partecipare. Sto parlando dell' evento per l' introduzione del brand Nabla da Eataly, dove ho potuto incontrare Mr Daniel, Annalisa Makeup Pleasure ma soprattutto ho avuto modo di parlare con Sabina di 10 ways to wear makeup. Un esperienza stupenda che mi piacerebbe ripetere un giorno!
L'altro evento è stata la Fiera Aestetica alla quale ho partecipato con Livia de Le migliori amiche del makeup, esperienza che non vedo l' ora di ripetere il prossimo anno (per sapere qualcosa in più sull' evento cliccate qui).


Quali sono stati i vostri top per questo 2015?