domenica 23 agosto 2015

Haul del mese (Luglio aka meglio tardi che mai!)


Lo so, è una vita che non pubblico niente ma, metti sessione estiva metti viaggio a Londra, il tempo non l' ho proprio trovato...

Non avete idea di quanto mi sia mancato scrivere, soprattutto perché ho diversi acquisti da mostrarvi e diversi prodotti di cui parlarvi!
Per queste ultime settimane di Agosto vi riempirò di post frivoli tipo Haul, tra cui quello di oggi, perché devo studiare necessariamente e riuscire a fare qualche esame a Settembre.

Ma bando alle ciance!
Ho deciso di racchiudere in questo haul anche gli acquisti non di makeup perché, essendo stati fatti in periodo di saldi, ho pensato possa essere utile per gli acquisti di fine stagione.
Partiamo con l' abbigliamento che consta di soli sei capi, quindi uno shopping abbastanza povero...

Non avendo le idee precise sul cosa acquistare, durante una passeggiata al Centro Commerciale Campania, il più grande della mia zona con il maggior assortimento di marchi, mi son lanciata praticamente in ogni negozio di moda giovanile.

*I prezzi che indicherò son quelli già scontati*

Innanzitutto mi sono addentrata nei meandri di Hollister dove durante i saldi sono solita fare buoni affari. Anche questa volta è andata bene infatti ho scovato un paio di jeans a vita alta molto semplici al costo di 20 euro. I jeans di Hollister sono tra i miei preferiti perché calzano bene e sono elasticizzati quindi non mi stringono sulla pancia e le gambe, cosa che odio!!!


Da Stradivarius, dove non ero mai entrata prima d'ora e me ne pento amaramente, ho acquistato una maglia a maniche lunghe che lascia scoperte le spalle di un tessuto moto leggero, adatto alle serate estive quando fa un po' più fresco o comunque quando si vuole essere presentabili ma rimanendo abbastanza sportivi.Costo 15 euro.


Altro capo di Stradivarius è una canotta con dei lacci sul fianco che la rendono più accattivante ma tutto sommato molto sportiva.


Da Jennyfer ho acquistato una camicetta a righe che si annoda alla base, stile pin up per intenderci, e l' ho pagata 13 euro.


Sempre al Campania ma questa volta da Zuiki ho acquistato una canotta bianca tutta froufrou perché adoro le canotte bianche ma non ne avevo una froufrou e quindi l' ho presa. Pagata 11 euro.


Come avevo detto, si è trattato di uno shopping povero perché nonostante i saldi fossero appena iniziati, nei negozi erano già svaniti tutti quei capi che avevo adocchiato durante l' anno.
Per quanto riguarda il makeup, invece, la cosa si fa più interessante anche se non si tratta esclusivamente di prodotti in saldo ma anche prodotti che in saldo non ci saranno mai o prodotti che erano scontati per via di qualche promozione.

Avendo partecipato all' evento Nabla per il lancio della linea Butterfly Valley e l' introduzione del marchio presso Eataly, dopo un Odissea pur di arrivarci, ho avuto diritto ad uno sconto del 15% su tutta la nuova collezione che era disponibile in anteprima.
Dato che avevo già completato la mia prima liberty six, ne ho acquistata un' altra, sempre in nero che fa più professional, e all' interno vi o inserito tre cialde della nuova collezione ovvero Pegasus, Unrestricted (sul quale non avrei scommesso un euro ma ora è il mio preferito!) e Babylon. Ho inoltre acquistato il rossetto Beverly perché adoro i rossetti di Nabla e ho desistito nell' acquistare Portrait grazie ad Annalisa di Makeup Pleasure perché mi sarebbe stato da cani!



Al mercato dal mio caro Antonio ho acquistato il fondo di Charlotte Tilbury nella tonalità Light Wonder, praticamente color cadavere. Non vedo l' ora di usarlo (ha fatto troppo caldo durante questa estate per anche solo ipotizzare di spiaccicarsi qualcosa in viso!


Approfittando della crisi d' astinenza da rossetto che stavamo affrontando in contemporanea io e due mie amiche, tutte e tre amanti di Mulac, abbiamo approfittato della promo del lancio dei nuovi rossetti Tasty Lips
Dato che i miei ultimi acquisti rossettari hanno visto poco rosso (assecondatemi :D) ho acquistato tre rossi di tre collezioni diverse: Crazy like a fox dei Tasty Lips, Marylin dei Wacky Lipstick e Lady Mary della collaborazione con Komen. Tre rossi ma nessuno dei tre un rosso puro come può essere Ruby Woo ma ognuno con una sua peculiarità. Sono meravigliosi *-*


Luglio è stato il periodo del boom di ombretti duochrome sbrillucicosi: basta guardare il furore che ha fatto Solstice di Urban Decay (che sarà presto mio) o la limited Le Disco di Mac. Non ho mai guardato agli ombretti di Mac perché non mi sconfifferano più di tanto ma quelli lanciati con questa limited erano uno spettacolo e più guardavo video e foto di questi ombretti più li desideravo. In particolare l' oggetto del desiderio era I like 2 watch, un ombretto dorato, dalla base prugna/viola e i riflessi che danno sul verde. Uno spettacolo infatti è tornato a casa con me insieme alla minisize del pigmento Old Gold.


Con i saldi veri e propri ho acquistato soli due prodotti.
Innanzitutto sono entrata da Kiko dove era praticamente finito già tutto delle varie limited in offerta, almeno di quello che a me interessava. L' unico pezzo che effettivamente ha attirato la mia attenzione è stato il blush cotto della limited Tribal qualcosa nella colorazione 01 Deluxe Coral. Secondo me questo blush valeva la pena già solo per la confezione!!! Bravo Kiko continua così!


Da Wycon invece avevo adocchiato una matita occhi, sempre appartenente a qualche limited, chiamata Metallic Eyepencil nella tonalità Blu Mare e, dato che ho quasi finito il mio bifasico, ho deciso di provare quello di questo marchio, anche se non era in offerta.


In conclusione, ciò che abbiamo dedotto da questo haul è che andrò in giro vestita di pezze ma truccata di tutto punto. 
E voi cosa avete acquistato di bello?