lunedì 31 agosto 2015

Back to school! (MALEDIZIONE!)


Purtroppo anche quest'anno le vacanze estive sono concluse e siamo dunque prossimi a ripartire col solito tran tran tra scuola, lavoro e interrogazioni (o esami nel mio caso).

Così, mentre in testa è già in corso il countdown per le feste di Natale bisogna comunque rendersi conto che, ehi il nuovo anno scolastico sta per cominciare! 
Non posso essere lì con voi mentre vi addentrate nei meandri oscuri del nuovo anno lavorativo ma almeno, in quanto makeup blogger, posso darvi qualche consiglio sul come rendervi presentabili quando la sveglia comincerà a suonare più presto del legalmente concepibile.

Ho deciso di proporvi un makeup davvero semplice da realizzare a prova di ciompe e a prova di dormiglione (come la sottoscritta :D).

*Piccola nota a margine: io sono della politica dell' "ognuno va in giro come gli pare e piace" tuttavia credo che vi siano dei contesti in cui è bene rispettare un principio di sobrietà e buon senso. Con questo voglio chiarire che il makeup che vi propongo rispetta questa mia idea. *

Per donare un aspetto fresco e riposato ad un viso che fresco e riposato non è, vi consiglio innanzitutto di applicare una crema idratante e un buon contorno occhi sia alla sera che al mattino o, ancora meglio, per il mattino vi consiglio di acquistare un prodotto in gel da tenere in frigo così che, al momento dell' applicazione, il prodotto freddo abbia un effetto sgonfiante sulle Chanel che ci ritroviamo sotto gli occhi ed inoltre viene assorbito anche più in fretta dalla pelle.
Un esempio è il gel borse e occhiaie di Bottega Verde (che attualmente non trovo...) ma sul mercato esistono vari prodotti di questo genere.

A seguire la fase di idratazione vi è quella correttiva, quindi correttore illuminante sulla zona occhiaie (sempre dopo averle coperte con uno aranciato se siete dotate di occhiaie parecchio violacee), correzione brufoletti e macchie varie ed infine un fondotinta luminoso e leggero oppure una bb cream da applicare col metodo che più preferite: per chi va di fretta indubbiamente applicare il fondo con le mani è più pratico ma per un effetto ancora più leggero vi consiglio l' applicazione con spugnetta simil Beauty Blender inumidita. Fissate il tutto con una cipria trasparente meglio se correttiva, così da uniformare ulteriormente i rossori e discromie.

Questi sono i prodotti utilizzati da me: fondotinta Fit Me di Maybelline , correttore Fit Me di Maybelline  (dimenticato di fotografare), Cipria Elf, Blush Catrice 
Dopo aver terminato la base è il momento degli occhi.
Ho pensato a quando al mattino non ho voglia di applicarmi a fare niente di articolato pertanto la mia scelta è ricaduta su un ombretto in crema luminoso dal finish satinato molto semplice da applicare. Reputo che il finish satinato si ottimo per un makeup per la scuola o il lavoro in quanto illumina lo sguardo ma allo stesso tempo è molto discreto. Il fatto che io l' abbia scelto in crema dipende esclusivamente dalla rapidità nell' applicazione ma potete tranquillamente optare per un ombretto in polvere da stendere su di un primer per renderlo più duraturo.
Per me il makeup potrebbe anche concludersi qui perché questo tocco di luce è sufficiente a renderci presentabili e, aprendo lo sguardo, ci fa sembrare addirittura sveglie ma, se abbiamo quei due secondi in più, armiamoci di pennello da sfumatura, ombretto marroncino chiaro opaco e diamo definizione alla piega dell' occhio.
Gli ultimi due step non sono strettamente necessari, li ho effettuati semplicemente per una mia esigenza di completezza: ho definito ulteriormente l' angolo esterno dell' occhio con un marrone opaco più scuro di quello utilizzato per la piega e un ombretto marrone freddo, tendente al nero, per definire la rima ciliare superiore (il che è indubbiamente più semplice del disegnare una riga di eyeliner mezze addormentate). Concludere il tutto con una buona dose di mascara e ridefinizione sopracciglia.

Sulle guance ho applicato un blush luminoso, sempre satinato, in una tonalità molto naturale ma che contiene un pizzico di malva. Non bisogna esagerare con il blush altrimenti ci si potrebbe ritrovare come Heidi quindi consiglio di utilizzare un pennello ampio simil duofibre che permette un applicazione molto sfumata del prodotto.

Per le labbra consiglio di applicare un gloss o, se come me li odiate a morte, un rossetto dai toni naturali. Non un nude sia ben chiaro perché con un makeup così chiaro tenderebbe a rendere il viso completamente piatto, piuttosto un MLBB o un rosa carne magari con finish lucido così da ottenere anche un effetto rimpolpante.

Palette matte Mua, ombretto in crema Pupa, Mascara Too Faced, Rossetto e Kit sopracciglia Essence.
Il risultato:


Insomma per il trucco più o meno ci siamo ma come vestirci?
Non sono un esperta di moda, anzi sono una vera e propria schiappa, ma mi sono cimentata nella realizzazione di outfit che secondo me possono andare bene nel contesto scolastico.
Bene o male tutti e tre rispettano il concetto del "comodi fino alla morte" perché io odio stare scomoda a scuola (o all' università nel mio caso).
P.S. Ho messo solo capi a manica lunga perché la scuola la collego esclusivamente all' inverno...




Che ne pensate? Voi come vi truccate a scuola? Come vi sembrano i tre outfit?
Ma soprattutto, siete pronte per questo nuovo anno scolastico?