mercoledì 17 giugno 2015

Recensione [Turati Idrofilo - Cotton Plus, Dischetti struccanti 2 in 1]


Spesso noi blogger ci lasciamo condizionare dagli acquisti e dalle recensioni di altre blogger (e immagino che la stessa cosa accada anche a voi lettrici) e spesso si incappa in prodotti che più blogger promuovono, facendone una pubblicità esagerata.


Qualche tempo fa, grazie alla collaborazione con l' azienda produttrice, molte ragazze hanno potuto provare i dischetti struccanti pre imbevuti dell' azienda Turati Idrofilo, i famigerati Cotton Plus.
Io non sono tra queste blogger e nonostante non mi fidi molto del giudizio delle blogger che recensiscono prodotti che son stati loro inviati, ho deciso comunque di acquistarli per provarli in quanto li trovavo un prodotto effettivamente interessante.

Parliamo dunque del prodotto.
Si tratta di dischetti struccanti pre imbevuti di latte detergente che si "attiva" a contatto con l' acqua.
Esistono di due tipi : quelli imbevuti di struccante a base di olio di Argan e Vitamina E (Struccante intenso) e quelli imbevuti di struccante a base di Aloe e Carota con Vitamina E (Struccante Delicato).
Di entrambe le tipologie esistono due formati, Mini e Maxi.

Avendoli trovati nel supermercato che vende articoli per la cura della casa e della persona ho deciso di provarli perché si stava avvicinando l' estate e a breve sarei dovuta partire per le vacanze e ho pensato che sarebbero stati di gran lunga più pratici rispetto al portare con sé bottigliette di bifasico e latte detergente. Comprai i formati mini di entrambe le tipologie in quanto ho pensato che quello a base di Argan fosse più efficace sui makeup occhi, in quanto è definito come struccante intenso, e quello all'Aloe per il resto del viso.

Utilizzare questo prodotto è molto semplice: dopo aver staccato il dischetto, perché son tutti collegati, bisogna inumidirlo con l' acqua e successivamente passarlo sul viso per struccarsi. Come per gli struccanti tradizionali, è meglio lasciarlo agire qualche secondo sul punto in cui dobbiamo struccarci così che sia più facile rimuove il prodotto e non sia necessario sfregare.
Il metodo quindi è estremamente semplice soprattutto perché dopo l' utilizzo non è necessario un risciacquo ma allo stesso tempo bisogna fare  molta attenzione a non inzuppare il dischetto perché altrimenti il latte detergente contenuto all' interno rischia di scivolar via ed inoltre non bisogna assolutamente strizzare il dischetto sempre per lo stesso motivo.
La soluzione che ho trovato per evitare questi problemi, dato che io son tra quelle che bagnano il dischetto più del consentito per via della mia imbranataggine, è utilizzare un flaconcino con lo spruzzo (non so come chiamarlo...) per spruzzare l' acqua nella giusta quantità, senza quindi esagerare rendendo inutilizzabile il dischetto.

Le fasi dello struccaggio!

Potete notare quanto il dischetto sia piccolo (questo è quello all' Argan)
Non trovavo il cosino con lo spruzzo...
Lascio agire qualche minuto.
L' occhio struccato e da psicopatica. Salutate le mie occhiaie! 
Cosa rimane sul dischetto!
Ma passiamo ora alle mie impressioni che sono il fulcro della recensione. Questi dischetti meritano la fama che li circonda perché sono a tutti gli effetti dei prodotti pratici ed efficienti tuttavia ci son da fare delle considerazioni.
Per quanto riguarda lo struccaggio degli occhi, il prodotto si è comportato abbastanza bene: rimuove l' ombretto egregiamente, principalmente nella variante all' Argan , anche se nel caso si è realizzato un makeup più strong è necessario utilizzare più di un dischetto. Con la tipologia all' Aloe ho trovato maggiore difficoltà a rimuovere l' intero makeup in quanto non lo rimuove appieno ma piuttosto lo scioglie ed è quindi si necessita l' utilizzo di più dischetti anche per i makeup più semplici soprattutto per via del mascara: mentre con la tipologia all' Argan, bene o male il mascara si scioglie e si rimuove (bisogna lasciare agire il prodotto per qualche secondo sull' occhio) con quello all' Aloe il mascara si scioglie ma si addensa al di sotto dell' occhio, creando delle fantastiche macchie da panda, che necessitano necessariamente di uno struccante più efficiente per rimuoverle.
Per il viso lo reputo un ni perché per struccare decentemente il viso con il formato mini bisogna fare ricorso ad almeno 3 o 4 dischetti ma comunque il viso non risulta mai struccato a fondo, insomma la pulizia non è completa infatti puntualmente devo ricorrere all' acqua e al panno in microfibra per rimuovere tutti i residui e questo accade sia con la tipologia all' Aloe che quello Argan. In sostanza è ottimo per una pulizia superficiale ma per andare a fondo decisamente no, almeno per quelli che sono i miei standard (considerate che se mi dimentico di struccare solo un punto in cui era applicato il fondotinta, il giorno dopo me lo ritrovo con almeno un paio di punti neri).

In conclusione per uno struccaggio rapido e senza troppe pretese li reputo ottimi, soprattutto per gli occhi mentre per il viso preferisco di gran lunga metodi più tradizionali.
Come ho detto, quello all' Argan lo preferisco di gran lunga rispetto a quello all' Aloe proprio per gli esiti "insoddisfacenti" sia nella fase di struccaggio occhi che viso, tuttavia può risultare utile quando non abbiamo applicato chissà cosa sul viso. In questo periodo mi scoccia applicare il fondotinta così stendo giusto un po' di correttore per le occhiaie ed in questo caso anche il prodotto all' Aloe è soddisfacente.
Ve li consiglio per la loro praticità e credo che riacquisterò quelli all' Argan (mi son rimasti solo quelli all' Aloe che uso quando finisco il mio bifasico o i miei dischetti struccanti...) per il viaggio in Inghilterra così da evitare di portare troppi liquidi ma del latte detergente non posso fare assolutamente a meno.

L' Inci di questo prodotto è completamente verde e il latte detergente contenuto all' interno è davvero delicato, non mi ha generato né rossori né secchezza, cosa che spesso mi accade con gli struccanti bifasici.
Si può reperire nei negozi di cura della persona e della casa e il prezzo si aggira intorno ai 3 euro per il formato mini (almeno dove l' ho acquistato io).
Spero che la recensione vi sia stata utile e fatemi sapere se anche voi avete provato questo prodotto.

Un bacio,