venerdì 12 giugno 2015

Missione Smaltimento - Considerazioni (Maggio 2015)


Questa è quella parte del mese che preferisco perché è quella in cui mi rendo conto di quanto possano essere stupidi e poco meditati alcuni acquisti che faccio (è una cosa un po' masochista, lo so).
Fatto sta che trovo estremamente liberatorio gridare al mondo quanto odi un prodotto e allo stesso tempo realizzare quanto sia stata stupida nell' acquistarlo quando avrei potuto investire i miei soldi in qualcosa di migliore o che comunque reputo più semplice da utilizzare.


Dunque il mese scorso è stato il mese del verde associato a colori caldi sia per quanto riguarda il blush che i due shade di rossetto che ho scelto. Devo dire che l' accostamento che ho scelto questo mese è stato molto più ragionato e non buttato sul caso e infatti non ho trovato grosse difficoltà nellp' associare makeup realizzati con i colori della palette con i rossetti scelti, anzi mi son proprio piaciuti!


Ma ora è il momento della classifica dei TOP, MEDI e MEH (dobbiamo assolutamente trovargli un nome!)

Top
  • Nei Top di questo mese non posso far a meno di mettere un rossetto che ho acquistato decisamente di recente ovvero l' I'M di Pupa nella tonalità 411 Strawberry Passion, che secondo me è più corallo che fragola perché abbastanza caldo ma comunque un colore decisamente primaverile. Io l' ho adorato perché nonostante non ami il finish lucido non mi piaccia con i rossi, in questo caso l' ha solo esaltato e vi assicuro che dona una luce al viso meravigliosa. Non resiste ad un pasto e stampa per via del suo finish lucido ma secondo me si fissa bene sulle labbra perché anche quando dimenticavo la matita labbra (il che capita molto ma mooolto spesso) non me lo ritrovavo in giro per la faccia. In ogni caso per maggiore sicurezza vi consiglio di contornarlo con una matita trasparente.
Medi 
  • La palette Garden of Eden di Sleek l' ho acquistata nel periodo in cui stavo scoprendo il mondo delle palette low cost e rimasi folgorata dalle Sleek (soprattutto dal fatto che le nuove uscite delle I Divine fossero vendute da Sephora). Si può dire che nella frenesia del momento abbia acquistato diverse cavolate, per non usare un altro termine, ma ringraziando il cielo questa palette non è tra queste. L' ho inserita tuttavia nei Medi perché mi son trovata più volte in difficoltà quando, nel realizzare un makeup sul verde non vi fosse un ombretto freddo e luminoso che potesse costituire un punto luce e la palette è composta principalmente da verdi!!!! Alla fine son riuscita ad arrangiarmi in qualche modo perché comunque la palette contiene dei nude e dei marroni perfetti per degli smokey e degli ombretti luminosi perfetti per il giorno ma l' ho trovato comunque davvero fastidioso. Altro problema che ho riscontrato è un lieve fallout dei colori matt che, grazie anche alla mia incapacità, mi son ritrovata per tutto il viso senza che me ne accorgessi (me lo ha fatto notare un amico all' Università. Grazie Nicola!)
  • L' altro prodotto che finisce dritto dritto nei medi è il Megalast Just Peachy di Wet n Wild. Con questo prodotto è stato un continuo odi et amo per tutto il mese. La consistenza cremosa ma soprattutto corposa e il finish lucido associati al colore pescato, spesso e volentieri fornivano un "fantastico" effetto correttore aranciato... Alla fine ho ovviato alla situazione in due modi: talvolta contornando le labbra con una matita nude e utilizzando questa al centro effetto Kylie Jenner (o almeno spero!), talvolta, associato ad outfit più primaverili (considerate che vesto sempre di grigio e non so perché) con colori brillanti e grosse componenti di bianco, anche da solo ma tamponato con un fazzoletto per rimuovere l' eccesso. L' effetto risultava davvero carino e non pacchiano o comunque a me piaceva.

Meh
  • Il prodotto che non ho ancora menzionato è il blush. Questo mese toccava al Soft Fard Compatto di Bottega Verde in una nuance pescata/aranciata che come prodotto in se non è malaccio ma la colorazione l' ho proprio cannata! Il colore è troppo scuro e troppo forte, quasi una terra aranciata per il mio viso. A differenza dei blush che ho usato nelle Missioni Smaltimento dei mesi precedenti, questo non aveva un effetto naturale e quando sbagliavo nell'applicazione, era estremamente palese (anche questo me lo ha fatto notare Nicola. Ti odio.). Insomma assolutamente no! 
Solito makeup tristissimo con faccia cadaverica e occhiaie...
E questo è quanto. Mi è dispiaciuto tantissimo per il blush ma un poco me lo aspettavo. Quanto al rossetto di Pupa correte ad acquistarlo perché è in limited edition!!!
Un bacio,